Il Pvc, ossia il polivinilcloruro, è una materia plastica tra le più utilizzate al mondo per via delle sue caratteristiche versatili che ne permettono la miscelazione con altri prodotti che lo rendono modellante e flessibile. Tra gli svariati utilizzi, il Pvc è uno dei prodotti utilizzati per la costruzione di profili per finestre ed infissi in genere in quanto garantisce il totale rispetto dei parametri stabiliti per un ideale risparmio energetico e la totale compatibilità con l’ambiente.
Ma quali sono i vantaggi delle finestre in Pvc e perché preferirle a quelle in alluminio o in legno?

Una micro analisi rivela che i vantaggi sono riassumibili in:

–          Il prezzo leggermente più basso rispetto a finestre realizzate con altri materiali

–          L’infinita scelta di colori sulle quali scegliere l’infisso che ben si presta all’ambiente di casa

–          Altissime prestazioni termiche che consento un notevole risparmio energetico

–          Facilità di manutenzione

Entrando nello specifico possiamo elencare le seguenti peculiarità.

Sicurezza
La stabilità di una finestra in Pvc è data dalla sua struttura in acciaio che è ancorata al suo profilo e la tenuta all’acqua è da ritenersi ideale anche nelle condizioni atmosferiche più estreme grazie all’impermeabilizzazione fornita dalle guarnizioni elastiche poste sulle battute. Tutto questo genera una formidabile barriera contro il freddo e il vento e la versatilità del Pvc consente anche l’applicazione di elementi opzionali che possano rafforzare le difese contro un clima ostile.
Isolamento termico
La finestra in Pvc presenta un perfetto isolamento termico grazie alle peculiarità del materiale con cui è realizzata e ciò permette la riduzione dei consumi energetici dal momento che sia in estate che inverno, l’ambiente risulta isolato termicamente.
Isolamento acustico
Altro pregio delle finestre in Pvc è quello di essere una efficace barriera contro l’inquinamento acustico in quanto il materiale plastico non permette la diffusione dei rumori provenienti dall’esterno.

Se il Pvc era una volta considerato un materiale di scarto per la costruzione di serramenti poco affidabili ma molto economici, al giorno d’oggi ha conquistato enormi fette di mercato, essendosi valorizzate le sue caratteristiche di risparmio energetico e di salvaguardia ambientale. Inoltre, è un elemento stabile e ignifugo auto-estinguente. Le sue doti termoisolanti unite all’utilizzo di un vetro a basso emissivo, possono raggiungere il traguardo di ridurre la dispersione termica fino al 40% e di conseguenza ottenere le detrazioni fiscali (65%) dedicate a questo tipo di interventi.
La resistenza del Pvc assicura una lunga vita all’infisso, la sua riciclabilità a differenza di altre materie plastiche, lo rendono anche ecologico oltre che igienico tanto da essere utilizzato anche per scopi medici.
Sottoposto a severi controlli e verifiche che determinano le certificazioni del prodotto finito corrispondenti a standard di elevata qualità, il Pvc non richiede una impegnativa manutenzione e può essere pulito solo con dell’acqua insaponata senza ulteriori additivi.

I vantaggi delle finestre in Pvc sono oramai un valore aggiunto di un infisso in grado di soddisfare anche l’estetica di un ambiente, dal momento che le sue varietà sono davvero tantissime.